Tsunami a Trieste

di Vincenzo Belluomo, Francesca Gatti, Marco Guglielmino

Ci sono cose che non ti aspetti: la pioggia nel giorno del tuo matrimonio, vincere la lotteria a 90 anni, una mosca nello Chardonnay. Oppure, perché no, uno tsunami a Trieste. Difficile da credere? L’orribile verità è che è già successo! Nel non troppo prossimo 1511 un devastante terremoto squassò l’entroterra friulano. Il contraccolpo fu tanto violento che un muro d’acqua s’abbatté sulla città distruggendone buona parte. Se succedesse oggi, ad essere travolte e letteralmente cancellate sarebbero soprattutto le Rive. Come spiegarlo ai tanti proprietari di ristoranti giapponesi che le occupano? Chi glielo dice che aver messo centinaia di migliaia di km tra sé e la loro terra non è servito a nulla? Ma soprattutto come reagisce il moderno cittadino tergeste all’orribile prospettiva? In una corroborante passeggiata sulle rive abbiamo incontrato gli abitanti e raccolto le loro opinioni per scoprirlo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...